Tenda a nastri

118
876 0 LA TENDA A NASTRI

Per gli amanti dello stile indiano, ecco una tenda molto particolare e colorata che renderà l’ambiante molto affascinante e d’effetto. Potrete confezionarla in differenti misure e potrete usarla per decorare finestre, porte o passaggi tra un ambiente e l’altro, come ad esempio l’ingresso a delle scale.Il materiale utilizzato è molto economico e lo potete trovare anche al mercato.Procuratevi un rotolo di nastro in tulle o di un tessuto molto trasparente. Scegliete un colore accesso, come un rosso o un giallo. Vi occorrerà anche un ritaglio di raso dello stesso colore dei nastri, della fettuccia doppia di raso, filo in tinta, perline e pendagli dorati o argentati.Prendete bene la misura (altezza e larghezza) della finestra, porta o spazio in cui vorrete appendere la tenda. Stabilite se la lunghezza dovrà coprire l’intera superficie o se dovrà essere più corta. Soprattutto per dividere gli spazi, stanno molto bene le tende a mezza altezza che non arrivano al pavimento.A questo punto ritagliate delle strisce di nastro che, messe l’una accanto all’altra, andranno a coprire la superficie desiderata. Potete anche decidere se le strisce saranno tutte della stessa lunghezza o di misure diverse. Rifinite la parte inferiore ritagliandola a punta e coprendo con un nastro di raso doppio.Cucite sul tessuto delle perle e dei pendagli dorati o argentati.Ritagliate nel tessuto di raso una striscia della larghezza della tenda e alta 15 cm. Rifinite i lati più corti con il nastro di raso doppio. Piegatela in due, fissando all’interno i bordi superiori dei nastri uno accanto all’altro. Fate una doppia cucitura, lasciando nella parte superiore lo spazio per inserire il bastone della tenda.Non vi resta che inserire il bastone (magari dorato o argentato come i decori) e posizionare la vostra tenda. Non passerà sicuramente inosservata.