Porta pot-pourri in tela

61
868 0 IL PORTA POT POURRI IN TELA.JPG

Se volete profumare ambienti, armadi e cassetti, non è necessario comprare costosi deodoranti e profumi per la casa. Esistono molte alternative più naturali ed esteticamente più belle. Vi propongo dei porta pot-pourri veramente semplici da fare ma d’effetto. Belli anche da regalare. Ed oltre ad essere facili da confezionare sono anche molto economici.Tutto ciò che vi occorre, è della tela di colore adatto al vostro gusto e all’ambiente che vorrete profumare. Per questo lavoro io vi consiglio della tela dall’affetto un po’ grezzo, tipo il lino o il cotone bianco spesso. Procuratevi inoltre del tessuto di organza o altro simile, dalla trama molto trasparente, dei bastoncini di legno lunghi 20 cm (che potrete raccogliere in qualche parco o giardino), della corda o, a scelta, dei cordoncini di passamaneria.Ecco il procedimento per preparare il primo di una probabile lunga serie. Ritagliate un rettangolo di tela di circa 15 cm x 25 cm. Orlatelo con la macchina per cucire sui due lati più lunghi e su uno dei più corti. Orlate il lato mancante (quello che sarà la parte superiore) in modo da lasciare uno spazio per inserire un bastoncino (come i bordi superiori delle tende). Ritagliate un rettangolo di organza di 10 cm x 15 cm. Rifinite con un orlo tutti i lati. A questo punto, cucitelo nella parte centrale del rettangolo di tela, lasciando aperto il lato superiore, formando una tasca.Inserite il bastoncino nella parte superiore del rettangolo, tagliate 30 cm di cordoncino e legate con dei nodi le due estremità alle due parti del legno. In questo modo potrete appenderlo facilmente a chiodini, grucce o ad altri ganci.Il vostro porta pot-pourri è pronto! Non vi resta che riempirlo con fiori ed erbe profumate, come ad esempio la lavanda e sistemarlo in qualche mobile o in bagno.