Sedia in stile indiano

77
875 0 LA SEDIA IN STILE INDIANO

Chi ama l’arredamento in stile etnico, sa quanto sia normalmente costoso comprare mobili e complementi d’arredo. Ecco alcune indicazioni, con poco lavoro, per ottenere delle splendide sedie in stile indiano, che daranno colore alla vostra casa.Procuratevi una vecchia sedia di legno. Potete trovarla facilmente in un mercatino dell’usato a prezzi molto economici. Non lasciatevi impressionare se non è in buone condizioni.Effettuate il lavoro all’aperto in zona ben areata.Vi occorrerà della carta vetro a grana grossa e fine, impregnante per legno di colore neutro, pennello, colore spray metallizzato di un colore cangiante.Coprite la superficie del pavimento con un telo di plastica o con dei fogli di giornale. Scartavetrate bene la sedia con dei fogli di carta vetro. Prima con una carta a grana grossa per eliminare incrostazioni e vecchie vernici e poi con carta a grana fine, per lisciare la superficie e quindi spolverate il tutto per togliere la polvere che si è creata.Passate una mano di impregnante di colore neutro. Questo proteggerà il legno. Lasciate asciugare.A questo punto indossate la mascherina e i guanti e spruzzate il colore spray sulla sedia, facendo attenzione a coprire tutta la superficie. Giratela anche al contrario per un migliore risultato. Lasciate asciugare. Passate una seconda mano e lasciate asciugare nuovamente.Completate la sedia con un bel cuscino in seta lucida. Per questo secondo lavoro avrete bisogno di un ritaglio di seta, perline (o gemme di vetro o specchietti), colla per tessuti, filo in tinta, imbottitura.Per la fodera, ritagliate un rettangolo di lunghezza doppia alla seduta. Piegatelo a metà e cucite i due lati laterali. Riempitelo con l’imbottitura e chiudete l’ultimo lato con dei punti a mano “nascosti”.Ecco pronta la vostra sedia! Per renderlo più “indiano”, incollate sulla superficie delle “gemme di vetro”, delle perline o dei piccoli specchietti creando un disegno a spirali.