Rinnovare una fioriera

89
870 0 RINNOVARE UNA FIORIERA

Se avete una vecchia fioriera di ferro o se ne avete trovata una in un mercatino o in un negozio dell’usato, potete rimetterla a nuovo, ripulendola e colorandola di un colore vivace.Procuratevi una fioriera in metallo, della carta vetrata o una paglietta di ferro, un barattolo di antiruggine, un barattolo di vernice bianca, una vernice spray colorata e dei pennelli. Questo lavoro è preferibile farlo all’aperto, perché necessità di una buona aerazione. Se non avete un giardino, andrà benissimo anche il balcone, coprendo il pavimento con un telo di plastica.Il primo passo da fare è quello di carteggiarla bene, in modo approfondito, per eliminare tutti i residui di ruggine e di vecchia vernice scrostata. Una volta raschiato via ogni residuo, pulitela per bene usando acqua e sapone liquido, quindi sciacquate e lasciate asciugare.A questo punto passate una mano di antiruggine che preserverà più a lungo la vostra fioriera. Lasciate quindi asciugare. Stendete poi una mano di vernice bianca. Questa coprirà il colore scuro del metallo è sarà un’ottima base su cui potrete passare il vostro colore preferito.Una volta verniciata di bianco attendete che asciughi perfettamente.Passate quindi a colorarla con una vernice spray. E’ possibile usare anche una normale vernice a pennello, ma quella spray penetra meglio nei punti più stretti e raggiunge gli angoli più nascosti. In generale, l’effetto finale è più professionale.Utilizzate un colore molto vivace, un rosso, un fucsia, un azzurro acceso. Il vostro angolo fiorito non passerà inosservato.Una volta asciutta (generalmente dopo 1 o 2 ore), spruzzate la seconda mano e lasciate nuovamente asciugare.Naturalmente l’operazione andrà fatta anche girando al contrario la fioriera, per essere sicuri di colorarla integralmente. Ora non vi resta che scegliere un angolo su balcone, terrazzo o giardino dove posizionare la vostra coloratissima fioriera.