I certificati peritali

46
1787 0 i_certificati_peritali_filatelici

La figura del perito filatelico o numismatico è di fondamentale importanza per tutti gli appassionati di francobolli, siano questi principianti alle prime armi oppure esperti di monete, di filigrana e dentellatura senza pari. A chi non conosce la disciplina, può sembrare difficile da credere che ci siano piccoli quadrati di carta in grado di raggiungere cifre da capogiro alle aste: per questo l’esperto è cruciale per evitare di cadere vittime di raggiri. Con il nome di certificati peritali filatelici si indicano degli speciali certificati che esibiscono una riproduzione fotografica di un francobollo o di una serie, corredata di timbro e firma di un perito filatelico – di norma iscritto al Collegio Nazionale Periti Filatelici Italiani (CNPFI), il primo e unico collegio professionale d’Italia, creato nel 2010 – e della sua dichiarazione di autenticità del valore postale. Grazie al perito filatelico, dietro il pagamento di un compenso si ha diritto a un approfondito esame del proprio francobollo e del suo riconoscimento come autentico o falso.Bisogna comunque rendersi conto che la perizia, fatta sulla base delle conoscenze specifiche dell’esperto e dopo opportune verifiche tecniche, è in realtà spesso assimilabile a un semplice parere; diversa la cosiddetta perizia asseverata, cioè ufficiale e depositabile presso la cancelleria del Tribunale al quale l’esperto è iscritto come perito estimatore. In questo caso, naturalmente, è lecito aspettarsi un compenso superiore da pagare al perito, e va da sé che sia meglio richiedere un simile servizio soltanto per esemplari potenzialmente di altissimo valore. In genere oggi un certificato in grado di garantire il professionista e il collezionista dovrebbe aggirarsi intorno al 3-4% del valore del francobollo, al netto di eventuali polizze assicurative. In ogni caso per ottenere un certificato peritale filatelico è sempre bene mettere a confronto le diverse offerte e soprattutto le conoscenze dei periti, prima di scegliere quello da noi ritenuto più affidabile e competente.