Fare campeggio guida pratica agli strumenti utili

157

Il campeggio non passa mai di moda: in Italia si possono trovare strutture di vario tipo, con piazzole, bungalow, pet friendly, bagni privati, piscine, bar e molto altro. Ma gli amanti del vero campeggio sanno che è fatto di tende da campeggio gonfiabili, tavolini e sedie di fortuna, fornellini e tanto senso pratico. Ecco quindi gli strumenti utili per una vacanza in campeggio.
Se ami stare nella natura e ti ha sempre attratto l’idea del campeggio, devi sicuramente confrontare i modelli di tende da campeggio gonfiabili. Sul mercato ne puoi trovare di tutti i tipi a seconda delle dimensioni. Si tratta di un nuovo tipo di tenda che non si monta ma si gonfia in pochi minuti: hanno comunque una struttura resistente composta da archi gonfiabili che la rendono solida. Occupano poco spazio e sono facili da trasportare.
Per quanto riguarda le dimensioni, si passa da quelle monoposto alle tende da campeggio 6 posti fino a 8 persone per le tende da campeggio familiari. Quelle più diffuse sono le tende da campeggio a 4 posti, grandi al punto da essere molto confortevoli anche per una coppia.
Altri accessori che potresti considerare di acquistare sono i materassi da campeggio, se l’idea del sacco a pelo non ti piace. Il materasso da campeggio va gonfiato e si trova con valvola semplice o con pompa integrata da azionare con il piede. Se prevedi di viaggiare zaino in spalla, puoi trovare in commerci tanti materassini da campeggio:
– in schiuma- autogonfianti- da gonfiare a bocca 
Puoi quindi scegliere tra materassi più ingombranti ma comodi, oppure materassini più compatti ma meno alti.
Infine, altro elemento che potresti considerare di acquistare è il tavolino da campeggio. Sono leggeri e facilissimi da montare, trasportabili in macchina e alcuni di loro hanno le sedie incluse. Ne trovi di vario tipo: arrotolabili, smontabili o a valigetta.  
Pronto per partire?