Un balcone verde e fucsia

197
1584 0 un_balcone_verde_e_fucsia

Se il balcone non è particolarmente grande e non ci stanno molte piante, per rendere lo spazio davvero interessante potete utilizzare la carta dell’estetica. Un balcone con colori simili, in abbinamento al verde delle foglie, può creare una scenografia molto suggestiva. Ognuno ha i propri gusti parlando di colori. La scelta di un colore piuttosto che un altro è molto soggettiva e può essere legata non solo al gusto personale, ma anche a necessità pratiche. Si può ad esempio scegliere un colore in base agli arredi o alle tende. Oggi vi propongo il fucsia e tutte le sue sfumature, partendo dal rosa chiaro fino al vivacissimo fucsia, e anche a qualche sfumatura che richiama il rosso.Dovrete prima di tutto preparare un progetto. Osservate bene il vostro balcone e decidete come e dove vorrete le fioriere. Se il balcone non è molto grande, utilizzate le classiche fioriere che si appendono alla ringhiera e magari qualcuno più grande da appoggiare a terra. Al momento dell’acquisto delle fioriere, compratele possibilmente dello stesso stile e colore perché daranno un senso armonico e ordinato al balcone.Ogni vaso dovrà contenere diverse piante, creando delle composizioni. Vi consiglio, in previsione dei cambi stagionali, di prevedere piante che fioriscono in diversi momenti dell’anno. E qui potrete farvi aiutare dal vostro vivaista di fiducia. Non troverete tutte le piante in una sola volta, ma a seconda delle stagioni. Il momento migliore per iniziare questo progetto e l’autunno. Iniziate ad inserire alcuni sempreverdi e delle bulbose dai fiori rosa che sbocceranno all’inizio della primavera. Successivamente, in base alla stagione, potrete inserire altre piante, dalle roselline alle fucsie, agli anemoni.Potrete inserire anche delle piante succulente; diverse specie emettono dei fiorellini rosa molto belli e hanno la qualità di essere molto resistenti al freddo e al caldo. Se durante tutto l’anno inserirete negli spazi vuoti le nuove piantine rosa e fucsia, dall’anno dopo potrete godere di una fioritura continua.