Pro e contro dei vasi in plastica

136
1590 0 pro_e_contro_dei_vasi_in_plastica

I vasi in plastica sono sempre più diffusi e stanno ormai prendendo il posto dei classici vasi in terracotta. Ma utilizzare i vasi in plastica ha i suoi pro e i suoi contro e, in base alle nostre esigenze, dobbiamo capire se sono adatti o no sul nostro balcone o terrazzo. I vasi in plastica non sono tutti uguali. Alcuni vasi in plastica hanno qualità e caratteristiche superiori rispetto ad altri. Una delle caratteristiche dei vasi in plastica è che sono più leggeri degli altri in terracotta o in pietra o in cemento. Questo è positivo se non vogliamo sovraccaricare troppo il pavimento del nostro balcone o del terrazzo. Mentre in giardino questa qualità non è rilevante. Tuttavia, se i vasi sono posizionati in un luogo esposto al vento, la leggerezza del vaso può far perdere stabilità alla pianta, provocandone la caduta.Un altro punto positivo riguarda la capacità di conservare meglio l’acqua trattenuta dalla terra e dalle radici della pianta. Infatti la plastica non è traspirante come la terracotta e trattiene di più l’umidità. In estate può essere utile, poiché le annaffiature possono essere ridotte. Ma questa caratteristica può avere anche i lati negativi, perché la troppa umidità può anche provocare muffe e marciume che potrebbero essere fatali per le nostre piante.A favore dei vasi in plastica, inoltre, bisogna dire che si possono trovare in moltissime forme e colori, e se vogliamo arredare i nostri spazi in modo originale e colorato, abbiamo il vantaggio di avere molta più scelta. Anche il design ha le sue collezioni di vasi. Qui i prezzi diventano naturalmente più alti, privilegiando però, oltre alle forme, anche la qualità dei materiali e le caratteristiche funzionali. Valutate bene l’uso che volete fare dei vasi, dove volete posizionarli, quali forme ricercate, e potrete facilmente capire se quelli in plastica sono adatti a voi.