Le terme sul lago di Garda

43
1329 0 le terme sul lago di garda_ok

Lungo il lago di Garda è possibile soggiornare in diverse strutture dove in passato è stata rilevata la presenza di acqua termale. Due in particolari sono i luoghi dove sono stati costruiti dei centri per le cure con acqua termale: Sirmione e Colà di Lazise. A Sirmione, località molto suggestiva in provincia di Brescia, posta all’interno di una penisola che divide il basso Lago di Garda, presenta due centri. Il Centro termale Catullo si trova nel centro storico e si affaccia direttamente sul lago di Garda. Al suo interno si possono fare molti tipi di cure, da quelle inalatorie, alla fango balneo terapia, fino ai massaggi, manuali e subacquei, alle cure per le affezioni vascolari, ginecologiche e dermatologiche. Inoltre lo stabilimento Catullo è la sede del Centro di Cura per la Sordità Rinogena. All’interno di questo centro termale si trova una piscina termale molto attrezzata dove è possibile fare cure per la riabilitazione motoria e per le vasculopatie grazie al personale altamente specializzato. La piscina offre inoltre una rilassante vista sul lago di Garda: è stata infatti costruita volutamente per offrire ai pazienti momenti di relax dando la possibilità di ammirare lo speciale scenario offerto dal lago di Garda attraverso le ampie vetrate.A Sirmione è presente anche un altro centro, il Centro Termale Virgilio, situato nell’immediato entroterra della penisola, sulla statale 11 che collega Brescia e Verona. Questo stabilimento, costruito nel 1987, offre le più moderne apparecchiature per le cure termali: al suo interno infatti si possono fare tutti i tipi di cure inalatorie, la fangobalneo terapia, vari tipi di massaggio, manuale e subacqueo, cure per le affezioni vascolari e dermatologiche.Anche a Colà di Lazise è presente una struttura molto imponente, il parco termale Villa dei Cedri: l’acqua termale è stata scoperta nel 1989 ed è un’acqua oligominerale a 37 °C dalla fonte, quindi ad una temperatura più elevata rispetto a tutte le oligominerali presenti in Italia. Qui è possibile fare la balneoterapia, efficace nelle terapie riabilitative, in medicina sportiva, oltre che in affezioni dermatologiche. La piscina termale, costruita in parte all’interno (quindi coperta) e in parte all’aperto, ha una superficie di 440 mq. ed è dotata di fontane e idromassaggi per terapie cervicali e lombari.