Le terme in Toscana

73
798 0 termetoscana_ok

La Toscana è una delle regioni italiane con la più alta concentrazione sul territorio di località termali che offrono una varietà completa di trattamenti benessere ed estetici, rivolti ad adulti e bambini.Cinquale, in provincia di Massa Carrara è un centro termale molto suggestivo, dove è possibile usufruire di cure in convenzione con il SSN; sull´Appennino tosco-emiliano ci sono poi i famosi Bagni di Lucca, un centro termale già apprezzato dai Romani, trasformato in una località rinomata a livello europeo da Matilde di Canossa. La zona termale è infatti situata in una zona molto verdeggiante, silenziosa e caratteristica, dove si può godere di una grande pace, lontano dalla vista frenetica delle città. Qui avrete la possibilità di scegliere tra massaggi rilassanti, shiatzu, aromaterapici e cromoterapia.Anche in provincia di Pistoia, a Montecatini Terme per la precisione, si trovano importanti stabilimenti termali, le cui acque vengono utilizzate non solo per le cure, ma anche come bevanda.Il parco termale di Impruneta, in provincia di Firenze è stato rinnovato completamente una ventina di anni fa ed offre la possibilità di programmare trattamenti personalizzati, sia per il benessere che per l´estetica, a base di acque calde o fredde, queste ultime consigliate a chi soffre di problemi epatici, digestivi, respiratori e cutanei.Tra Pisa e Lucca si trova invece San Giuliano Terme, una località famosa per i fanghi, ideali per curare distorsioni, traumi o malattie reumatiche.Le più conosciute località termali della provincia di Siena sono invece San Casciano dei Bagni, località ricca di fonti termali e Montepulciano, le cui acque sono particolarmente utilizzate per cure respiratorie; dall´aerosol, alle docce terapeutiche fino ai fanghi. Una curiosità: in questa località famosa anche per i programmi estetici, potete provare la wine therapy, che sfrutta le proprietà del vino per purificare la pelle, favorire la circolazione e curare alcuni inestetismi.Le terme di Saturnia si trovano in provincia di Grosseto e sono famose anche per le cascate naturali di acque sulfuree, che sgorgano nella zona. I trattamenti con queste acque sono particolarmente consigliati a chi soffre di patologie legate alla cattiva circolazione, a problemi epatici e respiratori.Per finire, in provincia di Livorno ci sono Venturina e San Giovanni, rinomate rispettivamente per la presenza di un vero e proprio calidarium di acqua calda e per le acque ricche di iodio, zolfo e ferro e per la talassoterapia.