Le lanterne sospese

88
1556 0 Le_lanterne_sospese_ok

Per una festa serale in giardino o in terrazzo, una cena o anche soltanto un incontro tra amici, la giusta illuminazione renderà l tutto più speciale, donando una scenografia magica che gli ospiti non potranno dimenticare. E molto scenografica è l’illuminazione sospesa delle lanterne.In commercio ci sono moltissimi modelli di lanterne, adatti a tutti i gusti e a tutte le tasche. Si possono acquistare le classiche lanterne cinesi, in carta colorata, nel cui interno andrà posizionata una candela. Sono delle lanterne decisamente economiche e belle da vedere. La luce rimane diffusa. Potete decidere di creare un effetto multicolor oppure scegliere una doppia tonalità dalle tinte simili (come il rosso e il rosa o l’azzurro e il bianco). Il lato negativo di queste lanterne è che non sono molto sicure in caso di vento. Meglio quindi utilizzarle solo se è possibile garantirne la stabilità.Un’altra buona soluzione è quella delle lanterne ad energia solare, che immagazzinano l’energia del sole di giorno per trasformarla in luce quando si fa buio. Sono lampade ecologiche, non richiedono allacciamenti elettrici e, a seconda della potenza, sono in grado di creare dei punti luce più o meno luminosi.Esistono naturalmente anche molte lanterne in vetro o plastica, dove all’interno viene posizionata una candela. Queste, a differenza di quelle cinesi, sono più sicure, in quanto la candela è chiusa dentro una struttura che non permette al vento di modificarne la fiamma.Se non volete acquistarle, ma volete affidarvi al fai da te, potrete creare da voi bellissime lanterne a costo zero e con materiali riciclati. Procuratevi dei barattoli in vetro da conserva. Quelli che hanno già dei fori nella parte superiore del barattolo. Ponete all’interno le candele, magari inserite su un fondo di sabbia o granellini colorati. Con del fil di ferro, costruite un gancio che andrà poi appeso a pergole ed alberi.Come vedete è un lavoro estremamente facile.