Luci a LED per il giardino

74
1644 0 luci_a_led_per_il_giardino

Le luci a LED si sono ormai affermate come efficienti, durature e molto personalizzabili tra le fonti di luci per interni. Si calcola che sostituendo interamente con luci a LED le lampadine di casa si possa arrivare a spendere l’85% in meno. Inoltre, il LED ha una durata di parecchie decine di migliaia di ore e, quando sta per rompersi, lo segnala gradualmente con una diminuzione della luminosità al posto di “bruciarsi” di colpo. L’investimento iniziale è superiore a quello delle lampadine comuni, ma in poco tempo il costo è del tutto recuperato. Anche per gli esterni, l’illuminazione a LED fornisce una luce gradevole, moderna ed ecologica. Si tratta di punti luce di grandissima efficienza luminosa, che permettono di tagliare drasticamente i costi della bolletta soprattutto se in giardino faretti e luci di altro tipo sono molti. Inoltre, non richiedono quasi alcun tipo di manutenzione, motivo per cui sono indicati per le aree verdi esterne, resistendo anche agli agenti atmosferici e alla pioggia.Oggi molti produttori si dedicano alla vendita di lampioni a LED appositamente per giardini, che possono inoltre essere alimentati con energie rinnovabili. Si tratta pertanto di punti luce fotovoltaici o anche eolici, che possono essere sistemati anche dove non c’è rete elettrica garantendo illuminazione costante, poiché il LED richiede molta meno energia per funzionare delle lampadine alogene tradizionali. Lo stesso vale per proiettori e faretti, che con bassi consumi possono illuminare piante, alberi, cespugli senza costi eccessivi. Da ricordare anche i segnapassi fotovoltaici che permettono di illuminare sentieri della lunghezza desiderata anche nel buio della notte e pur essendo lontani dalla rete elettrica. Le luci a LED in giardino, infine, hanno l’accensione immediata (a differenza delle comuni luci a risparmio), non danno luogo a sfarfallamenti e soprattutto non inquinano né contengono sostanze pericolose.