Ficus Beniamina

68
801 0 Ficus Beniamina_ok

Il Ficus Beniamina è una pianta comunissima nei nostri appartamenti ed è originaria dell’India e della Malesia. Le foglie sono piccole, di colore verde e intenso, e alcune specie hanno delle caratteristiche striature quasi bianche. Le piante di Ficus Beniamina, in appartamento, possono addirittura raggiungere un’altezza di 5 metri.In estate, la pianta va concimata ogni 15 giorni con un concime liquido, mentre in inverno, soltanto una volta al mese. Per quanto riguarda il terriccio, predilige quello torboso. Se notate che la pianta “soffre” per il vaso troppo piccolo, effettuate una rinvasatura, ma soltanto nel periodo primaverile, in momento in cui sarà più facile, per il Ficus, superare lo stress. E’ una pianta che ama molto la luce ma non i raggi diretti del sole.Le annaffiature devono essere effettuate due volte alla settimana nel periodo estivo, mentre in inverno sarà sufficiente una sola volta ogni 10 giorni. Fate comunque sempre attenzione ad evitare i ristagni d’acqua ed aspettate che il terreno sia leggermente asciutto prima di somministrare altra acqua. Circa una volta al mese, pulite le foglie con dell’acqua tiepida.La moltiplicazione avviene per talea apicale nei mesi di maggio e giugno. Si preleva una talea utilizzando un ramo molto giovane e si pianta in un vaso con del terriccio ricco. E’ sempre meglio proteggerla da una campana di plastica trasparente e si potrà portare alla luce soltanto dopo una buona radicazione. Se possibile, è sempre bene mettere il Ficus Beniamina all’esterno d’estate. Ma soltanto in un luogo protetto dalle correnti d’aria e non esposta alla luce diretta del sole. In questo modo, la pianta si irrobustirà, diventando più resistente nell’affrontare i mesi invernali al chiuso. Osservate sempre la pianta. Se notate degli insetti scuri sotto le foglie e sul tronco, intervenite con un prodotto contro la cocciniglia.