Busti in marmo

127
1821 0 Busti_in_marmo

I busti in marmo vengono realizzati da abili artigiani che avvelendosi di modelli in creta o gesso riproducono i tratti del soggetto, spesso un imperatore romano o una personalità di spicco del passato (quelli dell’epoca greco romana sono i più richiesti). Il marmo usato è lo stesso di sculture e pavimenti e può essere arricchito di finiture naturali o antichizzate. Il modello su cui lavorare durante le fasi di commissione ha lo scopo di ridurre il margine di errore nella fase di lavorazione del marmo, che non permette ripensamenti o modifiche in corsa, visto che richiede una notevole forza fisica (specialmente se il marmo è molto duro). I busti in marmo sono comunque complementi d’arredo che si adattano per arredamenti classici e eleganti.Il marmo è una roccia metamorfica di durezza media. Ci sono i marmi duri e i marmi teneri entrambi caratterizzati da un basso indice di rifrazione della calcite. Questa caratteristica permette alla luce di essere assorbita dalla superficie della pietra prima di essere riflessa, donando a questo materiale una speciale luminosità, motivo per il quale è un materiale molto apprezzato nella scultura. Basti pensare alla lucentezza dei marmi bianchi.Per quanto riguarda la scelta del marmo per realizzare un busto e in generale una scultura, si tiene conto della disponibilità sul mercato, del prezzo, della durezza e della resistenza. Il marmo infatti è un materiale che richiede molta forza fisica per la lavorazione, che avviene per strati. Il metodo utilizzato è lento e piuttosto faticoso dal lato fisico, ma nonostante ciò è uno dei materiali preferiti dagli scultori, per il risultato di pregio che sono in grado di ottenere.