Una collana con la pasta di fimo

83
1574 0 una_collana_con_la pasta_di_fimo_ok.JPG

La pasta di fimo si presta molto bene a creare il materiale necessario per la confezione di braccialetti e collane e di tantissimi tipi di gioielli fai da te. Si trova in moltissimi colori sotto forma di panetti. Procuratevi, oltre ai panetti dei colori desiderati, un taglierino, un mattarello, un bastoncino per i classici spiedini e un filo elastico. Il lavoro consiste nel preparare diversi tipi di perline e ciondoli che andranno a formare il corpo della collana.Un primo tipo di perline potete crearle facendo dei piccoli salamini con la pasta di fimo (ben ammorbidita). Passatela sotto le due mani, con un movimento “avanti e indietro”, spostando le mani dove la pasta risulterà più spessa. Quando avrete raggiunto il giusto spessore, tagliate con il taglierino delle perline lunghe quanto lo spessore della pasta, oppure leggermente più lunghe, creando dei piccoli tubicini. Passate le perline con il bastoncino per gli spiedini, praticando un foro all’interno, creando così lo spazio in cui farete passare il filo della collana.Potete preparare altri tipi di perline, ad esempio creando delle piccole sfere. Tagliate una piccola parte di pasta di fimo, grande quanto un bottone. Ammorbiditelo tra le mani e appoggiatelo su un piano di lavoro. Appoggiatevi sopra il palmo della mano e con un movimento circolare, dategli la forma di una piccola sfera. Quando avrà la giusta forma potrete forarla con il bastoncino per gli spiedini. Una volta preparate tutte le perline, appoggiatele in una teglia su carta da forno e cuocete per circa 10 / 15 minuti a 120°C.Lasciate raffreddare e rifinite con della vernice di finitura che renderà le perline lucide e più belle da vedere. Inserite le perline nel filo elastico della lunghezza desiderata, seguendo uno schema che avrete precedentemente progettato. Fate quindi un nodo di chiusura all’elastico e indossate la vostra nuova creazione.