Creare con il Fimo

111
1511 0 Creare con il Fimo

Il Fimo è una delle più famose paste sintetiche termoindurenti, cioè che s’induriscono dopo un processo di cottura nel forno. E’ un materiale facile da usare e da modellare e si presta alla creazione delle più svariate forme, anche di misura molto ridotta. Creare con il Fimo è un lavoro fai da te adatto a tutti. E’ sufficiente un po’ di creatività.Procuratevi dei panetti di Fimo di diversi colori, scelti in base al lavoro che vorrete fare. Vi serviranno anche dei taglierini e delle lamette che utilizzerete per tagliare la pasta, e dei bastoncini di legno e attrezzi per modellare.Per stendere la pasta è preferibile usare una piastrella liscia smaltata e un tubo in plastica. Vi serviranno ancora delle vernici di finitura, a meno che i vostri oggetti siano destinati a stare all’aperto o a contatto con l’acqua. In queste condizioni, infatti, il Fimo potrebbe esplodere ad una temperatura vicina agli 0 gradi centigradi.Prima di tutto, tagliate dal panetto la quantità necessaria per il vostro lavoro e ritirate la restante pasta in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica, affinché non si indurisca.Le paste di diversi colori possono anche essere mischiate tra loro per ottenere nuove tonalità.Modellate il Fimo e unite le varie parti con colori diversi con una leggera pressione. Si salderanno perfettamente durante la cottura.Una volta terminato il lavoro, cuocete in forno a 110 gradi centigradi da 15 minuti (nel caso di oggetti di piccole dimensioni) a 30 minuti (oggetti più grandi).Togliete la vostra creazione dal forno, facendo attenzione a non bruciarvi, e lasciatela raffreddare. Successivamente potrete stendere una mano di vernice protettiva.L’utilizzo della piastrella smaltata come piano d’appoggio, è utile non solo per la facilità nella lavorazione, ma anche perché potrete mettere i lavori direttamente in forno senza spostarli.