Trattori agricoli Landini

58
928 0 trattori agricoli landini_ok

Una delle più gloriose produttrici di trattori in Italia è sicuramente la Landini, fondata in provincia di Reggio Emilia, a Fabbrico, nel 1884 e attualmente di proprietà del gruppo Argo, con il nome di Argo Tractors Spa. Dopo gli esordi verso la fine del diciannovesimo secolo nel campo dei macchinari a vapore, Giovanni Landini, il fondatore, costruì nel 1910 il primo motore fisso a testa calda, primo italiano ad applicare questa soluzione (già in uso all’estero soprattutto per le costruzioni navali) a un macchinario agricolo. I positivi riscontri dei primi modelli, il 25/30 HP e il 40 HP, dagli anni Trenta si afferma il Super Landini, che a 48 cavalli di potenza diventa per almeno un ventennio il re incontrastato dei trattori, permettendo la bonifica di molte zone d’Italia e dimostrandosi anche più affidabile dei modelli americani, più pesanti e facili allo spegnimento. Buon successo anche per un modello più piccolo da 25 cavalli di potenza, il Velite, con un peso di soli 2300 chilogrammi e dalla grande flessibilità di utilizzo. Grazie al Velite la Landini diventa la prima produttrice di trattori agricoli in Italia e viene immediatamente messo in produzione un modello intermedio da 38 cavalli, il Bufalo. Ancora oggi i testa calda Landini rimangono un punto di riferimento per gli appassionati e i modellisti, compresa la serie degli L25, L45, L35, L55, il 30, il 44 major e il 35/8. Verso gli anni ’60 la Landini passa ai motori diesel; fra i successi dei decenni successivi i modelli dotati di cambio 12+4, il primo trattore Large con potenza superiore ai 100 cavalli e posto di guida su piattaforma sospesa, i modelli per frutteto e per vigneto, fino al 1994, quando la Landini diventa di proprietà del Gruppo ARGO e vengono aperte numerose filiali in tutto il mondo, a testimonianza del successo di questa grande azienda del made in Italy.