Scegliere tavoli e sedie

52
1349 0 Scegliere tavoli e sedie_ok

Gli spazi all’aperto hanno assunto negli ultimi anni sempre più importanza. Giardini, terrazzi, ma anche semplici balconi, diventano sempre più spesso parti importanti della nostra vita, da arredare con attenzione come l’interno degli appartamenti. I mobili principi dell’arredamento da esterno solo i tavoli e le sedie per poter mangiare all’aperto, o fare quattro chiacchiere con gli amici.Se ne trovano ormai in moltissimi materiali, in ferro, in legno, in vimini, in plastica. Anche i prezzi possono variare molto in base alla qualità, ai materiali e alla marca. Ma come tutti i mobili, la scelta va fatta soprattutto in base al nostro gusto e allo stile dell’area che vogliamo arredare. I mobili in legno sono normalmente costruiti con legno di teak, un legno molto resistente agli agenti atmosferici e molto resistente sia al sole che al freddo e alla pioggia. I mobili in legno sono esteticamente molto belli, di differenti tonalità, e si adattano facilmente a molti ambienti. Tuttavia possono subire graffi o danneggiarsi.I mobili in ferro possono essere di diverso tipo. In stile classico, che sono principalmente in ferro battuto, molto ricercati e raffinati, o in stile moderno, cioè in ferro o alluminio anodizzato.Gli arredi in ferro battuto sono prodotti artigianalmente, con forme molto lavorate e sinuose, mentre quelli in ferro o alluminio anodizzato sono caratterizzati da linee dritte e squadrate. I mobili in ferro in generale sono meno resistenti agli agenti esterni. E’ pertanto necessario proteggerli durante il periodo invernale, spostandoli in luoghi chiusi o coprendoli con gli appositi teli.Gli arredi in vimini sono sicuramente quelli dall’aria più esotica, capaci di creare un angolo d’atmosfera. Hanno solitamente forme intrecciate.La plastica è sicuramente più economica. Tavoli e sedie sono molto pratici e facili da pulire, anche se, normalmente, meno curati esteticamente. Sono perfetti per ambienti moderni e informali.