Ribollita toscana

89
1455 0 ribollita toscana

La ribollita è un piatto tipico della Toscana di cui si trovano, a seconda della località diverse varianti. Qui proponiamo la ricetta più comune con la verza, ma molto utilizzato per insaporire la zuppa, è anche il cavolo nero.Ingredienti: 500 gr di pane raffermo, 150 gr di fagioli bianchi secchi, 250 gr di pomodori maturi, 1 cipolla, 2 spicchi di aglio, 1 gambo di sedano, 1 carota, 1/2 verza, 1 patata, rametti di prezzemolo, tino, olio extravergine di oliva, sale e peperoncino rosso in polvere.Preparazione: Prima di tutto si deve preparare una zuppa di fagioli. Mettete i fagioli in ammollo per 12 ore, scolateli e lavateli, poi cuoceteli in acqua, in una pentola con coperchio, a fuoco basso.Nel frattempo preparate un soffritto in un tegame con olio, cipolla, carota, sedano ed aglio schiacciato, a cui dovete unire i pomodori pelati, il peperoncino ed il timo.Dopo 5 minuti di cottura, aggiungete anche la patata tagliata a pezzetti e la verza a fettine sottili. Cuocete a fuoco lento, aggiungendo un goccio d’acqua se necessario, poi unite i fagioli lessati e passati nel passaverdure, con l’acqua di cottura. Dopo circa 20 minuti, aggiustate il sale e preparate un capiente tegame, possibilmente di coccio. Disponete due strati di sottili fette di pane raffermo e coprite con la zuppa. La ribollita, per essere tale, deve riposare tutta la notte, per cui il giorno successivo dovrete rimettere il tegame sul fuoco, fare un foro nel centro del composto e versarvi dell’olio di oliva. Lasciate cuocere ancora un po’ e gustate la vostra ribollita.