Odissea

89
1042 0 Odissea ok

L’Odissea è uno dei più importanti poemi epici attribuiti ad Omero. E’ la storia del viaggio di ritorno dopo la Guerra di Troia di Odisseo (Ulisse, in latino).L’Odissea è composta da 24 libri ed è un testo fondamentale della cultura classica. La sua stesura risale alla fine del VIII secolo a.C.Ulisse, prima di poter tornare a casa ad Itaca, dovette affrontare mille avventure.Saranno gli dei a discuterne le sorti e a decidere del suo futuro.Ulisse è da anni prigioniero di Calipso, che se ne è innamorata. Minerva, che lo protegge, manda Ermes a convincere Calipso a lasciarlo andare.Intanto la dea, si presenta a Telemaco (il figlio di Ulisse) con un travestimento e gli consiglia di andare a cercare il padre.Ad Itaca, intanto, i Proci hanno approfittato dell’assenza dell’eroe e cercano di far sposare la regina Penelope con uno di loro. Lei promette di farlo una volta terminato di tessere un mando per il suocero che, però ogni notte disfa per poi ricominciare da capo.Telemaco parte per Sparta dove apprende delle notizie sul padre.Ulisse lascia infine l’isola di Calipso con una zattera, ma naufraga sull’isola dei Feaci. Viene trovato da Nausicaa e invitato alla reggia. Qui, dopo aver ascoltato alcune storie sulla guerra di Troia, rivela il suo nome e racconta lui stesso le sue avventure, del ciclope Polifemo, della maga Circe e di Calipso.I Feaci lo accompagnano ad Itaca e, trasformato in mendicante da Minerva, apprende degli abusi dei Proci. Lo riconoscono Argo, il suo cane, e dalla sua vecchia nutrice Euriclea.Nel frattempo, la moglie Penelope, propone una gara con l’arco del marito, ma nessuno dei Proci riesce a tenderlo.Interviene quindi Ulisse che, supera la prova, e sconfigge i Proci con l’aiuto del figlio Telemaco.La moglie lo riconoscerà soltanto quando Ulisse le racconterà come ha costruito il loro letto nuziale.