Maialino nano Vietnamita

707

Uno degli animali da compagnia più simpatici e di moda negli ultimi tempi (complice anche George Clooney, che era letteralmente innamorato del suo, Max) è il maialino nano vietnamita, detto anche maialino panciuto o maialino pancia a tazza. È un animale molto intelligente, docile, socievole e curioso, che va d’accordo con gli altri animali domestici e si adatta bene alla vita in compagnia. Si tratta inoltre di un animale molto pulito, che se ha a disposizione una pozza d’acqua pulita fa da solo il bagno ogni giorno.

A differenza del maiale comune, che raggiunge dimensioni veramente ragguardevoli e come tale è poco adatto come animale da compagnia, il maialino nano da adulto arriva alle dimensioni di un grosso cane, con una lunghezza media di quasi un metro e un’altezza di 40 centimetri, e un peso sui 40-50 kg.

Il maialino è diventato popolare prima negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo come animale da compagnia, circa da metà degli anni ’80; è bene castrarli e recidere le zanne, che possono essere molto pericolose; ovviamente è fondamentale informarsi bene sulle vaccinazioni necessarie.

Il maialino vietnamita ha bisogno di costante esercizio fisico e di una dieta equilibrata, perché è particolarmente soggetto all’obesità. Naturalmente onnivoro, deve comunque nutrirsi con un pastone umido base di farina di mais, erba medica pellettata, farina di soia, fiocchi d’avena e cruschello, con cicoria e qualche ghianda matura in autunno. È bene chiedere al veterinario se sia necessario anche dargli degli integratori minerali se non viene portato al pascolo nei boschi e nei campi.

I maialini nani non si adattano bene alla vita in appartamento perché hanno bisogno di spazio e di esplorare il mondo che li circonda; va quindi portato fuori a passeggio esattamente come un cane, con una pettorina larga.