Le stampanti laser

76
488 0 Elettronica   la stampante laser

La stampa laser trae le sue origini dalla xerografia, la tecnica usata per le macchine fotocopiatrici, e a ben vedere il procedimento è piuttosto simile: il tamburo di selenio fotosensibile della stampante viene scansionato da un raggio laser creando un immagine in negativo di quello che si va a stampare.La stampa laser trae le sue origini dalla xerografia, la tecnica usata per le macchine fotocopiatrici, e a ben vedere il procedimento è piuttosto simile: il tamburo di selenio fotosensibile della stampante viene scansionato da un raggio laser creando un immagine in negativo di quello che si va a stampare. La polvere del toner viene attratta dal tamburo per poi essere trasferita sul foglio di carta e fissata col processo di fusione.Le stampanti laser sono molto rapide (la media è di 15 pagine al minuto) e danno una buona qualità di stampa, più che sufficiente soprattutto per il bianco e nero.Di norma le stampanti laser costano qualche euro di più delle stampanti a getto d´inchiostro (anche se ormai la prima voce di spesa è costituita dai toner e dalle cartucce, che non di rado arrivano addirittura a superare il costo complessivo del dispositivo stesso). Idem per il toner, che però dura molto di più di una normale cartuccia.Per un ufficio o per un professionista, che di norma si trova a stampare soltanto molte pagine di testo, la stampante laser è la soluzione migliore: veloce, efficiente e abbastanza economica.Il discorso cambia con le stampe a colori, con toner che spesso possono arrivare anche a 70-80 euro per singolo colore; per un uso casalingo e l´occasionale stampa di foto, la stampante a getto d´inchiostro (o magari a sublimazione) è quindi più indicato. In genere è bene riuscire a risalire al costo per pagina facendo delle ricerche preventive per poi muoversi sul mercato con cognizione di causa.Per scegliere la risoluzione di una stampante laser, basta tenere presente che i classici 600 dpi sono più che sufficienti per un uso comune, mentre se si prevede di stampare testi molto piccoli (corpo 2) o per grafica vettoriale di alta qualità è necessario scegliere almeno un apparecchio a 1200 dpi.