Iniziare con una sciarpa

222
1567 0 Iniziare con una sciarpa

Uno dei lavori più semplici della lavorazione a maglia è sicuramente il confezionamento di una sciarpa. Non ci sono variazioni su tutto il lavoro, le linee sono dritte e sempre della stessa larghezza. Per chi è alle prime armi è sicuramente un buon esercizio prima di affrontare lavori più impegnativi. Per i principianti, consiglio di utilizzare un solo colore, per evitare le difficoltà dei cambi. Se il monocolore proprio non vi piace, potete comunque comprare della lana melange, in grado di creare sfumature in differenti tonalità.Un altro consiglio è quello di utilizzare lana di filato spesso e dei ferri grossi. In questo modo la lavorazione sarà più facile e molto più veloce. Procuratevi quindi circa 250 grammi di lana e dei ferri. Non serve altro. Prima di iniziare il lavoro vero e proprio, preparate un piccolo campione. Avviate una decina di maglie. Dovete creare con il filato una specie di cappio nel ferro destro. Avvolgete la gugliata nell’indice sinistro, infilale nell’anello ottenuto il ferro destro lavorando la prima maglia. Una volta terminato il primo giro si possono usare diversi tipi di lavorazione.Parlando di un lavoro per principianti, è meglio utilizzare dei punti semplici e, nel nostro caso, un punto a diritto e uno a rovescio.Il punto a diritto si ottiene tenendo la gugliata di filo dalla parte esterna. Infilate il ferro destro nell’anello di una maglia posta sul ferro sinistro. Avvolgete il filo della gugliata sulla punta del ferro destro, ritiratelo con la nuova maglia intrecciata e fate cadere quella iniziale.Il punto a rovescio è molto simile a quello dritto, con la sola differenza che il filo va tenuto all’interno del lavoro e il ferro di destra si inserisce in questo caso nella parte anteriore del lavoro.Il campione vi servirà per capire quante maglie dovrete avviare per la vostra sciarpa. Ripetete quindi lo stesso procedimento con le maglie necessarie e proseguite fino alla lunghezza desiderata.