Imparare a truccarsi

140
449 0 Imparare a truccarsi

Imparare a truccarsi non è difficile ma richiede applicazione, passione ed un poco di pazienza.Molte donne, che magari si truccano già da tanti anni, in realtà non conosco neanche le basi elementari del make up. Ed è per questo motivo che vogliamo farvi un rapido elenco di tutte le regole importanti da seguire per imparare a truccarsi correttamente.Luce.Cercate di ottenere un’illuminazione il più naturale possibile. Per raggiungere questa condizione l’ideale sarebbe avere a propria disposizione uno specchio con lampade bianche (non neon) sui tre lati, superiore, destro e sinistro.Base.Il viso deve essere pulito a fondo con acqua fredda e sapone detergente. Una volta tamponata con un panno di cotone, la pelle va massaggiata con una leggera crema fluida e nutriente, fino a completo assorbimento.Strumenti.Per applicare i diversi cosmetici non dovete utilizzare le dita ma gli appositi strumenti.Una spugnetta triangolare in lattice per il fondotinta. Un grosso pennello, o un kabuki, per fard e cipria. Gli sfumini per gli ombretti. Un pennello piccolo e appuntito per l’eyeliner. Un pennellino piatto di martora per sfumare la matita contorno occhi. Ed infine uno piccolo, meglio se retraibile, per applicare il rossetto.L’ordine da seguire per imparare a truccarsi.L’applicazione dei diversi cosmetici non è casuale ma deve seguire il seguente ordine:Correttore verde per coprire discromie e brufoli.Fondotinta.Correttore per occhiaie.Cipria.Matita contorno occhi.Ombretto.Mascara.Rossetto o Gloss.Nel caso utilizziate l’eyeliner al posto della matita, lo dovete stendere dopo l’ombretto e prima del mascara.Come potete vedere le regole principali da seguire per imparare a truccarsi non sono poi tante, e con il tempo vi diventeranno talmente famigliari da non avere neanche più bisogno di questo promemoria. Nel frattempo vi consigliamo caldamente di stamparlo e tenerlo sempre con voi. Non si sa mai!