Il tango

111
749 0 il_tango_ok

Il Tango può essere considerato uno dei balli più passionali. La sua origine è argentina, ma è ormai famoso ovunque e anche in Italia riscuote un grosso successo. In ogni città è possibile trovare qualche scuola gestita da ballerini professionisti o ritrovi per appassionati. E’ nato precisamente in Argentina e Uruguay verso la fine dell’Ottocento. Fu in un primo tempo un ballo popolare, ma divenne in seguito un ballo di successo nei salotti della borghesia. Il Tango è anche un genere musicale caratterizzato da numerosi stili.Il Tango è una danza che si basa sull’improvvisazione, caratterizzata da gesti e movimenti molto sensuali, a cominciare dagli sguardi dei ballerini. La regola prevede che l’uomo guidi i passi, molto simili a quelli di una camminata, mentre la donna “lo segue”. Molte scuole preferiscono proporre per comodità delle coreografie, per facilitare negli studenti la memorizzazione di alcuni passi base.Ma nel vero Tango sarà il feeling e la complicità tra l’uomo e la donna a determinare la bellezza della danza. Grazie a queste caratteristiche, il Tango viene anche consigliato per la terapia di coppia. Pur essendo un ballo caratterizzato dall’improvvisazione, ci sono tutta una serie di regole e codici nei movimenti dei ballerini. Intanto è sempre l’uomo che inviterà la donna a ballare, mentre questa dovrà seguire determinati movimenti per accettare o rifiutare il giro di danza.Il Tango è però anche un ottimo metodo per tenersi in forma. I suoi movimenti aiutano a rassodare i muscoli delle gambe, dell’addome e della schiena. Ma non solo. Questo tipo di ballo permette di acquisire, con il tempo, scioltezza ed eleganza nei movimenti e un buon portamento. Il Tango è diventato così famoso in Italia, che in molte città vengono organizzati dei Festival. Uno dei più importanti è l’International Tango Festival a Siracusa, a cui partecipano ballerini e musicisti famosi a livello internazionale.