Idee classiche per torte salate

105
149 0 idee classiche per torte salate_ok

Le torte salate sono uno di quei piatti adatti ad ogni tavola ma soprattutto uno di quei piatti che possono salvare qualsiasi cena cucinata all´ultimo minuto. Il loro vantaggio? Quello di poterle preparare mettendoci dentro qualsiasi cosa si abbia in frigorifero, sempre tenendo conto dei dovuti abbinamenti. Una delle torte salate sicuramente più gustose è quella con spinaci, prosciutto e gorgonzola, un mix di sapori che ben si amalgamano tra di loro. Prendete un rotolo di pasta sfoglia già pronta e adagiatelo con tutta la carta su una teglia tonda: bucherellate il fondo con una forchetta. In una padella insaporite 800 g di spinaci con olio, mezza cipolla rossa, un pizzico di noce moscata e uno di paprika piccante. Un minuto prima di spegnere aggiungete 150 g di prosciutto cotto tagliato a dadini e 60 g di gorgonzola dolce. Unite al composto due uova sbattute e versate il tutto nella teglia. Mettete in forno a 180° per 30 minuti e comunque finché si formi una crosta sulla vostra torta salata. Potete servirla con un´insalata fresca. Un ulteriore vantaggio delle torte salate è quello di poterle cucinare prima che arrivino gli ospiti: in alcuni casi acquistano anzi più sapore servite fredde dopo un paio di ore. Perfette da mangiare a tavola, sono ancora più adatte per un buffet in piedi. In questo caso potete servirle già tagliate a fette o a quadrotti. Potete sbizzarrirvi con gli ingredienti. Un´altra interessante ricetta per le torte salate? Quella con speck, cicoria e pecorino. Potete scegliere anche di farne tanti muffin salati ma così ci impiegherete meno tempo. Dopo aver sbollentato la cicoria, ripassatela in padella con aglio, olio e peperoncino e infine tagliatela grossolanamente: la quantità dipende dallo stampo che avete in casa. Aggiungete lo speck tagliato a striscioline ed il pecorino. Sbattete un paio di uova salate e pepate e mescolate il tutto fuori dal fuoco. Imburrate la teglia, versate il composto e cuocetelo in forno a 200° per circa 25 minuti.