I francobolli di Cerere in Francia

152
1477 0 I francobolli di Cerere in Francia_ok

Tra i soggetti più noti del francobollo francese c’è Cerere, la dea romana dell’agricoltura, della fertilità e della terra. In particolare è interessante la storia che lega questi francobolli al 1848 francese, con la fondazione della Seconda Repubblica. Figura centrale è quella di Etienne Arago, rivoluzionario e già fondatore di Le Figaro qualche anno prima, che divenne direttore delle Poste in seguito alla decisione dell’Assemblea costituente e alla conferma del governo provvisorio. Sua la riforma postale francese, che abolì la tariffa scalare in favore di una tassa uniforme dell’ammontare di 20 centesimi entro i 7 grammi e mezzo di peso.Come soggetto dei nuovi francobolli, che avrebbero dato la priorità alle lettere che li presentavano sulla busta, si scelse la “testa della Libertà”, per celebrare la Repubblica appena fondata. A occuparsene fu il bravissimo incisore capo della Zecca di Parigi, Jean-Jacques Barre. Per rappresentare il volto della libertà fu scelta proprio Cerere/Demetra: questo permetteva anche il collegamento diretto alla base della Francia repubblicana, ancora in gran parte legata all’agricoltura malgrado i progressi nell’industrializzazione. Il volto di Cerere nei francobolli di Barre fu quello classico della dea, con la testa cinta da spighe di grano e grappoli d’uva. I due valori previsti per l’emissione furono 20 centesimi e il franco. I francobolli vennero affidati alla Monnaie di Parigi, diretta da Anatole Auguste Hulot. L’emissione avvenne il 1° gennaio 1849. con il 20 centesimi nero su carta gialla e il franco vermiglio, motivo per cui venne detto “vermiglione”. Esiste anche una versione trovata tra gli effetti personali di Hulot del franco in tonalità vermiglio pallido: questi esemplari rarissimi, che facevano parte dello stesso foglio non gommato, arrivano soltanto a un numero di 139. Oggi il francobollo comune da 20 centesimi non è raro, mentre il franco vermiglione può arrivare anche a quasi 100.000 euro.