Festa delle Castagne e dei Ricordi 2014

115
1333 0 Festa delle Castagne e dei Ricordi 2014

La “Festa delle castagne e dei ricordi” è una manifestazione molto particolare, unica nel suo genere, che unisce gastronomia, folklore e riscoperta delle vecchie tradizioni. Si svolge ogni anno a Castell’Arquato, in provincia di Piacenza, uno dei borghi più belli d’Italia, quest’anno nei giorni 4 e 5 di ottobre. La manifestazione è organizzata dalla locale sezione AVIS in collaborazione con la CPAE sezione trattori, vede il patrocinio del comune di Castell’Arquato e della provincia di Piacenza ed è gemellata con un’altra analoga che si svolge in Aprile, che prende il nome “Monterosso Val d’Arda Festival”.Protagonista di questa festa è la castagna, i tradizionali “basturlon”- come vengono chiamate in dialetto piacentino – comunemente note come “caldarroste”, cotte su due enormi bracieri e “crestate”, servite negli stand gastronomici lungo tutta la fiera. Nella maggior parte dei casi le castagne provengono da boschi nelle colline vincine a Castell’Arquato. Oltre che alle caldarroste, in occasione della festa si potranno gustare anche altri piatti tipici a base di castagne, come la tradizionale “patona” il dolce tipico fatto con la farina di castagne (acquistabile in questa occasione in un vecchio mulino dell’800) e i tradizionali tortelli dolci con ripieno di mostarda, castagne e cioccolato. Tra i piatti salati invece “i chisolini”, pasta di pane stesa in sfoglie e fritta in strutto di maiale abbinati a salumi tipici. O ancora la polenta con i ciccioli preparata e poi abbrustolita sulla griglia. Ad accompagnare questi piatti i vini dei colli arquatesi. E ancora miele, formaggi, verdure…Parallelamente alla festa, sarà abbinata anche una mostra di trattori e macchinari d’epoca, tra cui spiccheranno pezzi davvero unici, oltre che una mostra-scambio di pezzi meccanici d’epoca in cui parteciperanno diversi collezionisti con sfilate, prove di abilità, esposizioni e mercatini per appassionati.  Inoltre si svolgeranno rievocazioni di vecchi mestieri e tradizioni, alle quali il pubblico sarà invitato a prendere parte.