Cane corso

90
616 0 Cane corso

Il Cane Corso è una particolare razza di cane diffusasi a partire dagli anni ´50 in Italia, appartenente alla tipologia dei Molossidi.Si presenta come un cane di media grandezza, dal busto compatto e molto muscoloso, con coda grossa che di solito viene amputata all´altezza della quarta vertebra.Spesso il Cane Corso è stato associato al Mastino Napoletano per una serie di somiglianze che li accomunano; tuttavia non vi sono certezze al riguardo anche se senza dubbio entrambi provengono dalla medesima famiglia dei Molossidi.Quasi del tutto scomparso agli inizi degli anni ´70, successivamente il Cane Corso è tornato nelle case, per volontà di alcuni appassionati che hanno incrementato gli allevamenti.Il Cane Corso è dotato di un pelo corto e piuttosto brillante che può essere di colorito grigio, nero o fulvo (più o meno chiaro e, talvolta, tigrato).Il suo aspetto robusto e atletico incute rispetto, tuttavia è considerato anche un cane docile e di compagnia.É diffuso soprattutto nelle zone del sud Italia, in particolare in Puglia, Calabria e Campania, dove in passato veniva impiegato per il controllo delle mandrie nei campi.Il maggiore utilizzo del Cane Corso si trova nell´ambito della difesa personale: ha infatti la spiccata caratteristica di essere idoneo alla guardia, molto protettivo nei confronti del padrone.L´origine del nome “Corso” deriva infatti dal latino “cohors” che significa protettore: qualora venga addestrato correttamente, può facilmente trasformarsi in un perfetto cane da attacco.Dagli studi emerge come si tratti di una razza particolarmente dipendente dal proprio padrone, mutuandone addirittura l´umore e plasmandosi a seconda di ciò che il padrone gli richiede.L´altezza media del Cane Corso varia dai 64 ai 68 cm nei maschi e dai 60 ai 64 cm nelle femmine, con un peso variabile tra i 40 e i 50 kg.