Accessori animalier

95
1015 0 accessori animalier_ok

Nelle ultime collezioni di moda non sono mancati gli accessori animalier; anzi tutto ciò che è maculato, tigrato, pitonato o zebrato sembra decisamente essere tornato di moda. L’importante è cercare di non esagerare e puntare sugli accessori, piuttosto che su un total look che in questo caso potrebbe apparire eccessivo, se non addirittura aggressivo.L’animalier non piace a tutte, alcune addirittura lo detestano, perchè fa molto donna fatale anni Ottanta, ma un foulard, una pochette o una cintura in fantasia maculata o zebrata possono invece donare un tocco alternativo anche all’abbinamento più scontato e monocolore. Senza dubbio le fantasie leopardate o zebrate stanno bene praticamente a tutte, sia giovani che meno giovani, soprattutto se i disegni sono piccoli e sfumati, per cui, ogni tanto, osate!Oltre a foulard e borsette, facili da abbinare con abiti interi, tailleur, calzoni o jeans, si trovano facilmente nei negozi anche scarpe con una stampa di ispirazione animal, ma si tratta di un accessorio abbastanza difficile da portare, a meno che non abbiate in programma una serata particolare.Per indossare un capo animalier con eleganza è necessario importante fare attenzione alla scelta degli abbinamenti, dosando questo tipo di fantasie. Alcune semplici regole sempre valide? Prima di tutto non mescolate mai per nessun motivo stampe animalier diverse; indossate solo un capo o un accessorio e preferite abbinamenti che prevedano abiti di colore neutro. L’animalier più elegante è senza dubbio il pitone; le scarpe, la pochette o la cintura in questo caso sono un evergreen, che potrete sfruttare anche quando la moda si rivolgerà verso nuove tendenze.Un suggerimento: non acquistate capi ed accessori di poco prezzo, puntate piuttosto su un unica scelta, ma di classe. Magari lo indosserete in poche occasioni, ma stare pur certe che tra qualche anno l’animalier tornerò nuovamente ad essere protagonista di sfilate e passerelle degli stilisti più in voga.