Orchidea

165
77 0 Orchidea

L’Orchidea è un fiore difficile, molto esigente, dai significati ancor più celati. Il fiore di Orchidea ha mille segreti, mille volti. L’Orchidea racconta la sua presenza nel mondo fin dai tempi più remoti, conservando quel lato di mistero e di regalità che, ancora oggi, si manifesta nel mondo floreale. L’Orchidea è un fiore dal fortissimo potere simbolico che seduce lo spirito con le sue forme e soprattutto con una varietà di venature davvero particolari. Il tutto è accompagnato da una gradevolissima e delicata fragranza che cattura ulteriormente lo sguardo. Geometricamente unico, perfetto, il fiore dell’Orchidea è uno dei fiori più donati e rappresentativi che garantiscono un successo indiscusso. Una parola adatta a descrivere il fiore dell’Orchidea è ‘perfezione’. Un’assoluta perfezione armonica di forme e colori millenari, che sempre conquista e colpisce. Ma d’altronde, una delicatissima bellezza che necessita di cure non indifferenti. La bellezza spesso cela una fragilità assoluta che compromette quello che è il lato forza delle creature meravigliose. La pianta dell’Orchidea ha indispensabilmente bisogno di cure definite. L’Orchidea ha bisogno di cure e attenzioni che iniziano sin da subito, al momento dell’acquisto. La nostra bella pianta di Orchidea andrà posizionata in un ambiente ideale, pieno di spazio, senza eccessiva luce, e acqua in quantità davvero ridotte. Ma mai dimenticarci di lei! Basterà lasciarla una sola volta senza idratazione, o troppo esposta alla luce, per compromettere la nostra bella piantina rara. Studiare prima, documentarsi a fondo, capire le esigenze dell’Orchidea è la scelta più consapevole da fare per avere poi una stupenda creatura da sfoggiare nella nostra abitazione. Regole basilari di coltivazione: fare particolare attenzione alla specie che si sta coltivando è un ottimo fattore di analisi. Ogni specie ha una propria particolarità, ma in genere l’Orchidea ama la luce, purché non sia diretta. Basti pensare che la luce, se in alte quantità o in rade esposizioni, può essere una causa di malanno, deformità e ingiallimento. Il terreno da scegliere dovrà essere poroso e ricco per permettere alla pianta di crescere in salute. La concimazione è essenziale, in quanto le Orchidee sono esigenti e necessitano di fondamentali elementi nutritivi. Attenzione al grado di umidità, scegliere un luogo asciutto è necessario per avere fioriture vigorose. Una soluzione ottimale per avere una pianta di Orchidea in piena salute può essere composta con due parti di azoto e una di fosforo e una di potassio. Qualora volessimo effettuare una moltiplicazione esistono due operazioni: per seme e per divisione. Ad ogni modo, se coltivata in casa, è sconsigliata perché le condizioni casalinghe non permettono tale movimento. Buona coltivazione!