Cos’è la bigiotteria

146
1425 0 cose la bigiotteria_ok

La bigiotteria comprende tutti quegli articoli che imitano i gioielli. Per creare la bigiotteria si utilizzano materiali non preziosi ma, per ovviare al minor valore, si da molta importanza alla forma dell’oggetto e quindi al suo valore estetico. La bigiotteria viene creata spesso a livello industriale, ma anche grandi firme della moda disegnano ormai articoli di bigiotteria di grande qualità. Normalmente, i materiali utilizzati per la bigiotteria sono la plastica, il vetro, le pietre, le conchiglie, la ceramica e il metallo.E’ stata utilizzata molto come gioiello di scena per produzioni teatrali e cinematografiche. E’ stato nella città di Providence che si sono creati i più importanti gioielli per le dive del cinema. Alcuni, di una tale bellezza da sembrare assolutamente veri, pur avendo un valore inferiore. Ma ormai la sua diffusione è tale, da essere diventata un prodotto d’industria con prezzi molto contenuti.Pur essendo ormai un fenomeno commerciale, la produzione della bigiotteria è diventato ormai un fenomeno alla portata di tutti. E’ infatti diventato un hobby molto diffuso, in particolare tra le donne. A seguito di questo interesse sono nati moltissimi corsi, fiere e mercatini dedicati a questo settore. Non mancano numerosissimi siti web dove è possibile trovare chiare spiegazioni delle tecniche, nonché numerosi negozi dove poter comprare ogni tipo di materiale per la creazione di questi gioielli.La bigiotteria si trova ormai sul mercato alla portata di tutti. Bisogna però fare una netta distinzione con la bigiotteria di lusso, che pur non avendo nulla a che fare con materiali preziosi, ha raggiunto un tale livello di bellezza e raffinatezza da raggiungere costi molto alti. E’ spesso venduta firmata da marche dell’alta moda, e indirizzata ad acquirenti con ottime capacità economiche. Naturalmente, anche nella creazione a livello hobbistico ci sono diversi livelli di costo. Tutto dipende dai materiali che si utilizzano e dal loro costo di base.