Zoppia nel gatto: cosa succede se non è una frattura, un trauma o un ascesso?

61

Il tuo gatto zoppica e non sai perché? Potrebbe essere un problema ad una zampa, alle anche, ad un muscolo o un’articolazione a provocare tale fastidio, e proverà a fartelo capire miagolando in maniera lamentosa quando si trova nella posizione dolorante. I gatti possono zoppicare per una serie di motivi. Quindi, è importante capire la giusta causa osservando i diversi segnali e imparare come alleviare la sua angoscia.

Cause comuni dello zoppicare nel gatto

A volte, il tuo gatto potrebbe zoppicare per un semplice incidente. Potrebbe essersi incastrato qualcosa nella zampa, come una spina o un legnetto, o potrebbe anche avere un leggero affaticamento muscolare, o aver subito un trauma.

Aspetta che il tuo gatto sia calmo e sdraiato. Quindi, prova a ispezionargli la zampa. Cerca eventuali gonfiori, arrossamenti o segni di dolore evidenti come miagolii o sussulti quando tocchi leggermente l’area. Un gatto con una ferita alla zampa, come un artiglio incarnito, può anche leccare una zampa eccessivamente o evitare di camminare su quel piede. Anche se non vedi le zampe gonfie e sembra che stia svolgendo la maggior parte delle sue solite attività, anche il solo essere un po’ zoppicante può giustificare la tua chiamata al veterinario per prevenire l’infezione. Questi segnali possono indicare nel gatto una condizione articolare degenerativa come l’osteoartrite, una malattia molto comune sia nel gatto che nel cane, dove ha sintomi simili.

L’artrite è un problema che può causare la zoppia del felino, ma anche cambiamenti nell’andatura e negli atteggiamenti. Questo fenomeno spesso è dovuto al dolore zampe posteriori gatto. Un esemplare anziano che cammina rigidamente, non salta più su o giù dal divano o diventa improvvisamente solitario potrebbe soffrire di dolori articolari. Il tuo veterinario potrebbe consigliarti di cambiare il suo cibo con uno che supporti la salute delle articolazioni o di allestire un nuovo angolo per sonnecchiare in un luogo caldo e basso a terra.

Quando si notano problemi di questo tipo, è sempre meglio fare esaminare la zoppia dal veterinario per evitare danni a lungo termine. I gatti sono bravissimi a nascondere il loro dolore, quindi se mostra segni, è probabile che sia abbastanza già abbastanza grave. Lo specialista potrebbe anche eseguire una radiografia per determinare la causa del problema alla gamba del tuo gatto.

Se il veterinario consiglia una radiografia, questa verrà eseguita in anestesia generale. Ciò consentirà al medico di muovere l’arto per avere una buona visuale senza causare dolore o disagio. Il gatto di solito rimane nello studio per alcune ore e torna a casa lo stesso giorno a seconda della diagnosi. Quando il veterinario avrà esaminato le radiografie, deciderà la prossima linea di azione.

Trattamento della zoppia

Il trattamento della condizione dipenderà dalla diagnosi del veterinario.

Le forme di trattamento che possono essere gestite a casa potrebbero comprendere:

  • Per cause minori di zoppia (distorsione) potrebbe essere sufficiente limitare l’esercizio del gatto o il completo riposo per alcuni giorni; come detto, se il problema non si risolve entro poco, bisogna andare dal veterinario, che valuterà la causa e soprattutto potrebbe impostare una terapia con antinfiammatori specifici.
  • In casi invece di sintomatologia grave, anche se improvvisa, bisogna recarsi subito a visita perché l’intervento precoce con terapie specifiche riduce il rischio di danni permanenti e soprattutto migliora rapidamente le condizioni del tuo gatto. La gestione del peso se il tuo gatto è in sovrappeso e contribuisce alla zoppia.