Zagor

98
1770 0 Zagor

Zagor è un personaggio dei fumetti western creato nel 1961 da Guido Nolitta (nome con cui è conosciuto il fumettista Sergio Bonelli, l’ideatore di Tex) dai disegni di Gallieno Ferri. Le sue storie sono ambientate nella regione nord orientale degli Stati Uniti, per questo motivo ha più senso parlare di “eastern” piuttosto che di “western”. Ambientato in un universo a tratti fantastico, il protagonista vive le sue avventure tra le tribù degli indiani della vecchia Frontiera in un’epoca precedente agli anni in cui di solito sono ambientati i western tradizionali ma si trova ad aver a che fare anche con vampiri e alieni.Si tratta di un personaggio diverso da quelli del fumetto tradizionale western, tanto che le sue storie sono state arricchite da spunti ed elementi del genere fantastico e horror; per questo Zagor è definito anche come un fumetto “d’avventura”, nel senso più generico del termine. Non c’è una collocazione storica precisa (possiamo approssimativamente collocare le avventure di Zagor nella prima metà del Diciannovesimo secolo), anche se i suoi creatori hanno ambientato alcune vicende sulla base di avvenimenti storici realmente accaduti.All’epoca della sua ideazione, i fumetti erano più ingenui e fantasiosi di quelli attuali e infatti al nome “Zagor” viene attribuito il significato, del tutto inventato, di “lo Spirito con la Scure”. Fantastica e irreale è anche l’ambientazione di questo fumetto: un luogo in particolare racchiude il mondo di Zagor, ovvero la foresta di Darkwood, una foresta misteriosa che è appunto il regno del protagonista. Una regione immaginaria che però presenta molti riferimenti reali, come i nomi delle tribù indiane o quelli geografici di monti, fiumi, vallate.