Tzatziki

213
1698 0 tzatzichi

Lo tzatziki è la salsa più conosciuta della cucina greca. Viene preparata con base di yogurt, aglio e cetrioli ed è perfetta come accompagnamento per i vari piatti, come antipasto e, perché no, come aperitivo.Grazie al suo sapore molto particolare e alla sua versatilità, i greci usano lo tzatziki per accompagnare la maggior parte delle pietanze, dal pesce alla carne alle insalate al riso. Inoltre viene spesso servito con pane o pita e una porzioni di olive verdi.Le origini dello tzatziki, che deriva dalla parola turca cacik, si perdono nei secoli e nelle tradizioni degli antichi greci che, per rinfrescarsi durante le giornate caldeed afose, erano soliti mescolare in un vaso dello yogurt con aglio, acqua e pane: l’antenato dello tzatziki.Sicuro è che dalla Grecia questa salsa si è diffusa anche nelle zone vicine anche se con un nome diverso: in Bulgaria viene chiamato Tarator, in Iraq Djadjik ed a Cipro talaturi.Ingredienti:400 gr di yogurt intero, mezzo cetriolo pelato e grattugiato, 4-8 spicchi d’aglio tritati, succo di mezzo limone, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.Preparazione:Mescolate in una scodella l’olio con il succo di limone, aggiungete quindi gradualmente lo yogurt, continuando a mescolare.Aggiungete l’aglio tritato ed il cetriolo grattugiato e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto uniforme.Mettete in frigorifero per alcune ore e servitelo, con il tipico pane greco, oppure dei cracker.