Trucco semipermanente

111
426 0 Trucco semipermanente

Il trucco semipermanente cromatico si ottiene immettendo micro pigmenti naturali nel derma. La seduta dura poco più di due ore ed il risultato definitivo è visibile solo una decina di giorni dopo, quando con la caduta delle ultime crosticine, risulta finalmente evidente il colore originale scelto da operatore e cliente. Solitamente, a distanza di un paio di mesi, si pratica una seconda seduta di ritocco.Ma chi è che si rivolge ad un centro estetico per un trucco semipermanente?Chi ama curarsi ed apparire sempre al meglio. Chi normalmente dedica molto tempo al proprio make up e decide con questa scelta di risparmiarne un poco ogni giorno.Chi desidera correggere piccoli difetti estetici. Come sopracciglia troppo rade dovute ad uno sfoltimento eccessivo eseguito in passato o a gravi forme di alopecia. Occhi all’ingiù migliorabili da un sapiente tratto di matita contorno occhi permanente. Labbra sottili e sbiadite prive di un contorno naturale. Piccole cicatrici o discromie da nascondere.Gli allergici ai prodotti cosmetici convenzionali, che però non vogliono rinunciare ai vantaggi estetici portati dal make up.Le sportive che non vogliono mai mettere da parte la propria femminilità e quindi scelgono un trucco resistente ad acqua, cloro e sudore, che possa farle apparire al meglio anche dopo una maratona.Il trucco semipermanente dunque risponde a molte necessità ma è da evitarsi in altrettanti casi, come durante la gravidanza, l’allattamento, la presenza di grave fragilità capillare, o di forme di herpes in fase acuta. Inoltre il trucco semipermanente non deve mai essere eseguito sopra a nevi, verruche o micosi.