Sherlock Holmes

125
1835 0 sherlock_holmes

Sherlock Holmes è un personaggio nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle nel 1887.Il primo libro delle avventure del noto investigatore, intitolato, nella versione italiana “Uno studio in rosso”, non riscosse subito un grande successo, ma con il secondo romanzo “Il segno dei Quattro”, Sherlock Holmes raggiunse una notevole notorietà, spingendo Arthur Conan Doyle a scrivere numerosi altri libri.Nei romanzi, è il suo assistente John Watson (probabilmente l’alter ego dello scrittore) a raccontare le loro avventure, partendo dal momento in cui i due s’incontrano, entrambi alla ricerca di un coinquilino. Il racconto è estremamente moderno, intrigante e a tratti comico. John Watson, pur ammirando le capacità deduttive e l’intelligenza di Sherlock, non sopporta molti lati negativi del suo carattere. In effetti l’investigatore, incarnando la genialità, ha un livello molto alto di presunzione e ha difficoltà di rapportarsi con gli altri.È un personaggio che ha sempre bisogno di mantenere la mente in movimento, per cui, nei periodi tranquilli in cui non ha casi da seguire, utilizza cocaina per non cadere nella depressione. Evita anche i rapporti sentimentali con le donne, poiché, come spiega lui stesso, impedirebbero alla sua mente di essere lucida e reattiva.Sherlock Holmes è un maestro nella deduzione. Grazie allo spirito di osservazione riesce sempre a notare elementi estremamente importanti per risolvere i casi affidatagli. Una delle sue frasi più celebri è certamente: «Una volta eliminato l’impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, deve essere la verità». In uno dei romanzi, lo scrittore decide di far morire Sherlock Holmes, ma l’editore e le richieste del pubblico, lo convincono a farlo riapparire in un libro successivo, miracolosamente sopravvissuto alla morte.Conan Doyle dichiarò di non sopportare più il suo personaggio, perché ormai aveva raggiunto una notorietà superiore alla sua. Dopo l’enorme successo del secondo romanzo,  seguirono “Le avventure di Sherlock Holmes”, “Le memorie di Sherlock Holmes”, “Il mastino di Baskerville”, “Il ritorno di Sherlock Holmes”, “La Valle della paura”, “L’ultimo saluto” e “Il taccuino di Sherlock Holmes”.