Preziose buste in pizzo

105
697 0 023_busta di pizzo_ok

Spesso capita di dover ritirare la biancheria delicata nei cassetti, oppure di conservare altri oggetti a cui vogliamo dedicare un po’ più di attenzione. A questo proposito è possibile utilizzare delle buste in cotone, impreziosite da dei pizzi. Erano già utilizzate dalle nostre nonne e sono sempre belle da vedere e piacevoli da utilizzare.La confezione è davvero facile e veloce e chiunque, anche con poca esperienza nel cucito, può cimentarsi in questo lavoro. Inoltre, pur utilizzando materiali poveri, il risultato finale è di grande effetto. Procuratevi della stoffa di cotone bianca, tipo quella delle lenzuola. Meglio se del tipo più spesso e grezzo che si usava una volta, per avere un effetto più “vintage”. Oppure è anche ottima della tela di lino bianca. Tagliate un quadrato di 35 centimetri per lato. Rifinite i bordi con un orlo e allo stesso tempo cucite lungo tutti i lati del pizzo di cotone bianco.Ci sono diversi tipi di buste che si possono preparare partendo da questa base. Oggi vi spiego come confezionare una busta semplice:  piegate i due lati opposti del quadrato verso la parte centrale, in modo che i due bordi in pizzo si tocchino al centro; con dei punti a mano unite i due pizzi. A questo punto, sempre con una cucitura a mano, chiudete le aperture della base inferiore e di quella superiore. Posate il lavoro sul tavolo in modo che possiate vederla dal lato senza pizzi. Piegate la parte inferiore verso l’alto per tre quarti, dandogli la forma della busta e fissate i bordi laterali con dei piccoli punti a mano. Piegate quindi il bordo superiore verso il basso, per creare la chiusura della busta. Fate due piccole asole ai due lati. Cucite due bottoncini tipo “madreperla” nella parte inferiore, in corrispondenza delle due asole. La busta è pronta! Oltre che per vostro uso personale, potrete anche utilizzare questa idea per i regali alle amiche che apprezzeranno sicuramente molto.