Lo zenzero

144
1509 0 lo_zenzero_ok

Utilizzato da millenni dai popoli orientali, per le numerose proprietà benefiche, lo zenzero è oggi molto diffuso anche nelle nostre cucine, principalmente come condimento. Si può acquistare nei negozi specializzati nella vendita di alimenti biologici, da alcuni fruttivendoli e anche sui banchi di alcuni supermercati.Vari studi medici e ricerche scientifiche ne hanno recentemente evidenziato le proprietà antitumorali, per questo motivo la sua assunzione viene consigliata nell’alimentazione quotidiana. Questo alimento è utilizzato da millenni, da cinesi ed indiani, come rimedio contro il freddo a mani e piedi, per le sue proprietà termogeniche e come antisettico, per le sue proprietà medicinali. Lo zenzero inoltre favorisce la digestione e l’eliminazione di gas intestinali, migliora la circolazione sanguigna ed abbassa i livelli colesterolo e riduce le infiammazioni muscolari. In caso di raffreddore è utile per migliorare la respirazione e favorire la guarigione.Lo zenzero ha un sapore pungente e piccante ed un profumo simile a quello del limone; è uno degli ingredienti con cui viene preparato il curry. In cucina si utilizza in moltissimi piatti, non solo nei classici dolcetti natalizi. E’ perfetto come condimento per la carne alla griglia e per il pesce cotto al vapore o al forno e può rendere speciale un piatto di zucchine saltate in padella o più saporito un piatto di verdure miste. Può essere inoltre grattugiato per condire insalate, verdure cotte e macedonie di frutta, oppure spezzettato per aromatizzare zuppe di verdure.Per preparare un’emulsione provate ad unirlo a un goccio di olio, una spruzzata di limone, un pizzico di sale e di pepe ed un po’ di foglie di prezzemolo tritate. Mescolate con vigore e la vostra emulsione è pronta per condire qualunque piatto, con tanti benefici e pochissime calorie. Assolutamente da provare!Lo zenzero è ottimo anche come ingrediente per bevande calde o bibite fresche, da preparare lasciandone in infusione un piccolo pezzetto di radice, per circa una ventina di minuti.