La violetta africana

237
1131 0 violetta_africana_ok

La violetta africana, denominata anche Saintpaulia, è una pianta da fiore adatta alla vita nei nostri appartamenti. E’ una pianta perenne, sempreverde ed è originaria delle zone montuose e tropicali dell’Africa, in particolare del Kenya e della Tanzania. Le piccole piantine di Violetta africana, sono composte da delle rosette, le cui foglie sono di un colore verde scuro, ricoperte di una leggera peluria. I fiori crescono dalla parte centrale della rosetta durante tutto l’arco dell’anno. Sono composti da cinque petali e possono avere diversi colori che vanno dal rosa al violetto, mentre la parte centrale dei fiori è gialla.Questa pianta fu introdotta in Europa nell’800 ed è molto apprezzata per la sua fioritura prolungata. Essendo una pianta tropicale, bisogna fare attenzione a non far seccare completamente il terreno. E’ molto importante controllare l’umidità della terra e annaffiare regolarmente, senza però provocare pericolosi ristagni d’acqua. Evitate di bagnare le foglie e apportate piccole quantità d’acqua, in modo che questa inumidisca soltanto il terreno. Le foglie sono infatti molto sensibili ed asciugano in tempi relativamente lunghi. Questo potrebbe facilitare l’insorgere di malattie fungine.Utilizzate terriccio universale e concimate ogni circa sue settimane con del concime liquido da miscelare con l’acqua dell’annaffiatura.La violetta africana gradisce un ambiente umido, sicuramente non facile da ottenere nei nostri appartamenti. Non potendo vaporizzare le foglie, mettete la piantina in un portavaso un po’ più largo e disponete all’interno dell’argilla espansa che andrà tenuta bagnata. Questa accortezza garantirà un ambiente più umido alla vostra piantina. La violetta africana non ama la luce diretta del sole e neanche i rinvasi. Cercate di non rinvasarla più di una volta ogni tre anni e solo in autunno. Sappiate inoltre che dopo il rinvaso, la piantina non produrrà fiori per circa tre mesi. Se volete riprodurre la vostra piantina, fatelo per seme o per talea fogliare.