La feijoada

100
1439 0 la_feijoada_ok

Considerata quasi un piatto nazionale del Brasile, la feijoada in realtà è una ricetta che presenta diverse varianti locali, a seconda della regione in cui ci si trova. Gli ingredienti sono comunque gli stessi, quello che cambia sono gli abbinamenti e il modo di servirla.Ingredienti: 200 gr di fagioli neri secchi, 150 gr di polpa di maiale, 80 gr di pancetta, 1 orecchia, 1 coda, 1/2 lingua e 1 piedino di maiale, 1 salsiccia piccante, 1 peperone rosso, 1 cipolla, aglio, sedano, 2 arance, 2 cucchiai di farina di frumento, peperoncini rossi secchi, alloro, aceto, burro, sale e pepe.Preparazione: dopo aver lavato i fagioli ed averli lasciati in ammollo per 12 ore in acqua fredda, scolarli e lasciarli a riposare prima della cottura. In una grossa pentola mettere la polpa di maiale, l’orecchia, il piedino, la lingua e la coda, la pancetta, i fagioli e coprirli con acqua. Prima di farli cuocere mettere aggiungete qualche foglia di alloro, sale, pepe poi lasciate cuocere a fiamma moderata per circa due ore.Dopo circa un’ora e mezza, aggiungere il peperone tagliato a pezzetti, qualche spicchio di aglio, le cipolle sbucciate e tagliate a grossi pezzi ed il sedano.Nel frattempo preparare a parte del riso bollito, da servire come accompagnamento al piatto di feijoada. Trascorse le due ore, togliere la carni ed i fagioli dalla pentola e disporle al centro di un piatto da portata, circondate dai fagioli e dal riso e decorare con fette d’arancia sbucciata.Per guarnire, rosolate i peperoncini spezzettati nel burro, aggiungete una spruzzata di farina al soffritto, aggiungete del brodo di cottura e cospargete la feioada con il composto.