Il treno misure Archimede

168
1494 0 Modellismo – Fermodellismo – Binari

Uno dei modelli di trenino più particolari che si possano trovare o realizzare, importantissimo per effettuare la diagnostica sui binari e tutte le strutture ad essi legate (come, oltre alle rotaie, le traversine, la massicciata, la linea aerea di contatto e così via), è il Treno Misure Archimede. È composto da una carrozza semipilota attrezzata, quattro carrozze specializzate e una locomotiva, ed è stato introdotto nel 2002 (i modelli precedenti delle Ferrovie dello Stato erano stati, nell’ordine, Aldebaran, Talete, Cartesio, Euclige e Galileo).Il Treno Misure Archimede è in grado di rilevare tutti i parametri di un’infrastruttura ferroviaria, come geometria del binario, interazione ruota-rotaia, geometria della linea di alimentazione a una velocità di 200 chilometri all’ora. Ognuna delle carrozze dell’Archimede ha una specifica funzione diagnostica: la semipilota verifica i sistemi di sicurezza, la seconda carrozza controlla il funzionamento degli apparati elettrici e della catenaria, la terza controlla l’armamento e i sistemi di telecomunicazione, la quarta ospita l’elaboratore principale e la quinta è il magazzino-officina. Nella carrozza semipilota è anche inclusa una piccola sala conferenze con un tavolo da dodici postazioni e due salottini da otto posti ciascuno.La locomotiva è una Locomotiva FS E.402B con nuova livrea (in più c’è infatti una fascia rossa sulle fiancate che si unisce a una striscia rossa, con una fascia verde pantone all’altezza dei carrelli). La locomotiva è pesante 90 tonnellate, è equipaggiata con quattro motori e sviluppa una potenza di 6 MW. Sul treno misure Archimede lavorano di norma dodici persone più macchinisti, capotreno e supervisore tecnico. Ognuno dei tecnici è addetto a una specifica parte delle rilevazioni, e poi si occupa di archiviare i dati al termine della missione e trasmetterli all’equipaggio di terra. I dati vengono poi elaborati dal centro Diagnostico funzionale della Rete Ferroviaria Italiana.