Il Gruppo Botanico Milanese

90
1629 0 il_gruppo_botanico_milanese

La botanica è una scienza affascinante, che studia la flora che ci circonda e ci permette di avere una conoscenza approfondita delle piante, dei fiori, dei funghi e dei processi che ne articolano la loro esistenza. Chi non ha studiato questa materia all’università, o ha bisogno di più nozioni di quante ne possa aver imparate nella scuola superiore, può rivolgersi a una delle tante associazioni non a scopo di lucro che sono disseminate per la nostra penisola e accolgono a braccia aperte gli appassionati o i semplici curiosi che vogliono avvicinarsi a questo mondo affascinante. Tra queste associazioni un punto di riferimento nel Nord Italia è costituito dal Gruppo Botanico Milanese, nato nel 1975 e dal 1999 iscritto all’Albo Provinciale dell’Associazionismo. Il suo scopo è riunire tutti coloro che hanno intenzione di iniziare o migliorare la propria conoscenza e lo studio di vegetali e funghi, il tutto in un’ottica di scambio reciproco delle esperienze derivate dall’osservazione naturalistica, dallo studio e dalle ricerche. Inoltre il Gruppo Botanico Milanese ha tra i suoi principi fondativi la protezione dell’ambiente naturale, soprattutto relativamente alla flora spontanea e ai biotipi vegetazionali; l’obiettivo viene raggiunto con azioni di propaganda e di sensibilizzazione, nonché con la consulenza scientifica fornita sia alle associazioni protezionistiche che a tutti i livelli delle amministrazioni pubbliche.Per iscriversi basta recarsi un lunedì sera dalle ore 21 alle 21.30 presso la Segreteria del Gruppo Botanico Milanese all’ingresso dell’aula magna del Civico Museo a Milano. La quota ammonta a 15 euro per il socio ordinario e a 5 euro per il socio familiare, e dà diritto a ricevere il programma semestrale dell’associazione, la rivista del gruppo “Pagine Botaniche”, il vocabolario botanico italiano-milanese, partecipare alle escursioni organizzate dal Gruppo e consultare le pubblicazioni di proprietà del Gruppo.