I Deep Purple ritornano in Italia nel 2015

177
1519 0 i_deep_purple_ritornano_in_italia_ok

Dopo il grande successo del concerto dello scorso luglio, tenutosi al Collisioni Festival, che ha fatto sold out, i Deep Purple ritorneranno in Italia per quattro date, nell’autunno 2015. I quattro eventi, di cui, vista l’importanza, sono già in vendita i biglietti, si terranno venerdì 30 ottobre al Palafabris di Padova, sabato 31 ottobre al Mediolanum Forum di Assago (Milano), giovedì 5 novembre al Mandela Forum di Firenze e venerdì 6 novembre al Palalottomatica di Roma. Il tour italiano, organizzato da Barley Arts, vedrà i quattro componenti della band, Ian Gillan (voce), Steve Morse (chitarra), Roger Glover (basso), Don Airey (tastiere) e il fondatore Ian Paice (batteria) proporre alcuni tra i successi di 45 anni di onorata carriera e i brani dell’ultimo album. L’ultimo disco dei Deep Purple, ‘Now What?!’, considerato uno dei migliori album della band. Ha riscosso infatti un grande successo in diversi paesi tra cui Italia, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Norvegia e Russia (dove è diventato disco d’oro). Anche il tour mondiale, che ha seguito la pubblicazione dell’album, ha avuto un enorme successo ed ha riconfermato l’indiscusso valore  e l’attualità della storica formazione hard rock inglese. La band ha infatti iniziato la propria lunga carriera nel 1968 con l’album ‘Shades of deep purple’ e dopo alterne vicende, che hanno visto alcuni membri del gruppo cambiare strada e la morte del nuovo chitarrista Tommy Bolin di overdose, il gruppo si riunisce nel 1984, per registrare ‘Perfect Strangers’, che riceve ottimi riscontri di critica e pubblico. Nel 1996 esce ‘Purpendicular’ e nel 1998 ‘Abandon’, mentre il 25 e 26 Settembre 1999, i Purple – con alla chitarra un giovane Steve Morris – registrano un live alla Royal Albert Hall di Londra.Successivamente esce ‘Shades 1968- 1998’, che contiene brani famosi, demo, live e tracce inedite scelte durante il corso degli anni. Nel corso della fine degli anni Novanta e nei primi del 2000 vengono pubblicate diverse raccolte come ‘Machine Head 25th anniversary’ e ‘Friends & relatives’. Nel 2003, i Deep Purple realizzano ‘Banans’ il loro primo album in studio dopo cinque anni e nel 2005 ‘Rapture of the deep’.Per saperne di più: www.deeppurple.com