Hot dog

206
132 0 hot_dog_ok

Associato al panino con l’hamburger, l’hot dog è uno degli alimenti più diffusi negli Stati Uniti ma molto apprezzato anche in altre parti del mondo. Estremamente facile da preparare può essere l’occasione per una cena a tema o più semplicemente un pasto veloce da consumare anche in piedi. Per un hot dog completo vi occorre un panino oblungo adatto a contenere un wurstel e salse a piacere. Cuocete la carne inserendola a freddo in acqua: mettete la casseruola sul fuoco e dal momento del bollore spegnete e coprite. Lasciate cuocere il wurstel così per una decina di minuti. Tagliate a metà il pane, spalmatelo con un velo di maionese ed inserite il wurstel: i veri golosi potranno decorare con qualche filo di ketchup o senape. Per una cena a base di hot dog non possono mancare le patatine fritte come contorno ma volendo potete arricchire il vostro panino con altre verdure. Molto interessante l’abbinamento di wurstel con mozzarella passata sulla piastra, senape ed una foglia di lattuga croccante. Gli appassionati delle tradizioni teutoniche potranno invece scegliere i crauti dal sapore più amarognolo. Preparateli così per sei panini hot dog abbondanti. Tagliate a striscioline 1,5 Kg di cavolo cappuccio. Fate soffriggere 30 g di burro con dell’olio, una cipolla e 150 g di pancetta tritata: spruzzate il tutto con del vino bianco ed un po’ di aceto ed aggiungete il cavolo. Insaporite con del timo e delle bacche di ginepro: coprite con brodo vegetale e cuocete per due ore e fuoco dolcissimo. Infine salate e pepate. Una volta tiepidi potete inserirli nel vostro hot dog. Se volete proprio fare tutto in casa preparate anche il pane. Per sei filoncini impastate 250 g di farina con mezzo cubetto di lievito di birra e acqua tiepida q.b.; aggiungete 30 g di burro fuso, 150 ml di latte nel quale avrete sciolto 15 g di zucchero e 4 di sale. Lasciate lievitare, dividete la pagnotta in sei e cuocete a 180° per venti minuti.