Creare un cuscino

123
1570 0 creare_un_cuscino

Creare un cuscino con il patchwork è un lavoro che richiede un po’ di tempo, ma è davvero semplice se si lavora con metodo. Il lavoro può essere effettuato con piastrelle triangolari e quadrate che renderanno facile il lavoro della progettazione e della composizione.La prima fase è quella della progettazione. Utilizzate un foglio a quadretti per creare il vostro disegno composto di quadrati e triangoli. Se questo è uno dei vostri primi lavori, disegnate piastrelle più grandi. Sarà più facile e veloce. Una volta creato il disegno, stabilite quante piastrelle di un certo colore dovrete preparare e aiutandovi con delle mascherine di cartoncino ritagliatele dalla stoffa, lasciando sempre un po’ di margine di almeno un centimetro per le cuciture e contornando i bordi con il gessetto.Quando avrete preparato tutte le piastrelle, iniziate ad unirle a coppie, partendo da quelle più piccole. Imbastite i lati delle tessere, dopo averle appuntate con degli spilli. Dopo averle cucite, girate il lavoro sul rovescio e stirate le cuciture, piegando i bordi sul lato dove la stoffa è più scura. In questo modo saranno meno visibili sul dritto del lavoro. Continuate ad aggiungere le piastrelle seguendo lo schema che avete preparato. E’ più conveniente preparare dei blocchi di lavoro che, una volta ultimati, andranno uniti l’uno con l’altro con delle cuciture su tutta la loro lunghezza.Durante tutto il procedimento, fate sempre attenzione che le piastrelle siano sempre perfettamente allineate. Quando tutte le piastrelle saranno unite in un unico blocco, cucite attorno delle strisce di tessuto in tinta unita. Questo sarà la “cornice” del cuscino. Unite prima due strisce orizzontali (quelle corte) e poi le due verticali. Posizionate dritto contro diritto le due parti del cuscino e cucite con la macchina da cucire su tre lati. Inserite quindi l’imbottitura e cucite l’ultimo lato a mano con piccoli punti invisibili.