Creare gioielli naturali

40
739 0 077 Creare gioielli naturali

Ogni donna, adulta o bambina, ama indossare braccialetti, collane, orecchini e anelli. Non importa quanto questi siano preziosi. L’importante è che siano belli.Se avete un po’ di fantasia e voglia di fare potete crearne di magnifici anche voi. In particolare, vi invito ad utilizzare elementi naturali, che potrete trovare durante le vostre passeggiate in montagna, al mare o in campagna.Non sarà difficile lasciarvi ispirare. Potrete raccogliere conchiglie, sassolini dai colori particolari, piccole piume d’uccello. L’unica cosa a cui dovrete fare attenzione è che siano leggeri e, naturalmente, belli!Oltre ai materiali naturali che avrete raccolto, vi servirà del filo d’argento e delle pinze di diverso tipo (con punte più o meno larghe) per modellare la “struttura” del filo.Naturalmente potrete abbinare a pietre, conchiglie e piumette anche prodotti meno “naturali” come le perline in vari colori e misure.Di regola, si utilizza il filo d’argento più grosso per le forme più grandi. Usate le pinze a becco tondo per le asole e gli arrotondamenti e la pinza a becco piatto per gli angoli.Partite da una struttura semplice, come ad esempio un orecchino a mezzo cerchio. Utilizzando il filo d’argento, modellate sulla punta una sorta di ricciolo. Inserite a piacere una piccola conchiglia o una pietrolina su cui avrete avvolto una piccola struttura con un filo d’argento più piccolo. In questo caso dovrete “legare” il ciottolo come un pacchetto, utilizzando il più possibile fessure e intaccature e seguendo la forma della pietra. Create subito dopo un’asola e inserite di nuovo un’altra conchiglia o piccola pietra. E così via in base al vostro gusto. Nella parte superiore, infine, modellerete una sorta di uncino come gancio per l’orecchino.Una volta acquisita la padronanza nel modellare il filo d’argento, potrete disegnare e creare voi stesse ogni tipo di gioiello.