Come far partecipare il proprio gatto a un’esposizione felina

113
1278 0 Come_far_partecipare_il_proprio_gatto_a_unesposizione_felina_ok

Per prima cosa è bene far notare che rispetto ai cani, le cui esposizioni sono più o meno tutte regolate dall’ENCI, in Italia esistono molte associazioni nazionali e internazionali per i felini: tra queste le più importanti sono l’ANFI, Associazione Nazionale Felina Italiana, l’AFI, Associazione Felina Italiana, l’AFEF, Associazioni Feline Federate, la FIAF, Federazione Italiana Associazioni Feline. Per partecipare con il proprio gatto a una di queste esposizioni è necessario iscriversi presso la segreteria dell’associazione felina che la organizza. Durante la gara è naturalmente necessario portarsi dietro i documenti indispensabili, e cioè libretto sanitario, pedigree ecc., ma soprattutto l’equipaggiamento per il comfort del gatto: una gabbia molto spaziosa (minimo 70×70 centimetri), con tappetino e cuscino. Non dimenticate tendine o sovracoperte per evitare all’animale lo stress di troppe persone che lo guardano e cercano di attirare la sua attenzione. Poi servono cassetta igienica e lettiera oltre ad acqua fresca e cibo con le rispettive ciotole. Anche se la gara vera e propria dura poche ore, è meglio preventivare l’intera giornata fuori in quanto a “provviste” da portare con sé per il proprio felino. I vincitori delle mostre feline sono scelti da giudici internazionali in base all’aderenza dell’esemplare allo standard della razza con apposito punteggio. Le mostre feline non sono però aperte soltanto ai gatti con pedigree: possono partecipare infatti anche quelli che ne sono privi, nell’apposita sezione “novizi” oppure “gatti di casa”. Per quanto riguarda i gatti con pedigree, di solito sono previste quattro categorie: gatti a pelo lungo, gatti a pelo semilungo, gatti a pelo corto, siamesi e orientali. Un’ulteriore suddivisione separa i gatti in base al sesso e all’età (cuccioli dai tre ai sei mesi, dai sei ai 10 mesi, maschi adulti, femmine adulte, maschi neutri e femmine neutre).