Colori nell’antica Paestum

88
1723 0 museo archeologico di paestum

Inaugurata ad aprile 2014 la mostra Colori nell’antica Paestum. Vita dei Colori e Colori della Vita è un percorso espositivo dedicato ai colori del mondo antico all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Paestum, che è rimasto aperto al pubblico fino al 30 novembre 2014.La mostra è il primo risultato di un più ampio progetto Colori nella Storia promosso e sostenuto da FILA – Fabbrica Italiana Lapis e Affini – in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta che si propone di portare i musei all’interno del mondo della scuola, grazie alla produzione e alla diffusione gratuita di materiali elettronici.La mostra Colori nell’antica Paestum: Vita dei Colori e Colori della Vita narra una storia lontana che si svolge fra il VI e il III secolo avanti Cristo, trasportando i visitatori nella città greca di Poseidonia, divenuta la lucana Paistom, quindi la romana Paestum.Il colore ne è il protagonista perché rappresenta un punto di vista di grande efficacia per restituire volti e parole ai materiali che la lunga storia del nostro paese ci ha consegnato. In questo caso, scopriremo l’importanza del colore nella vita dell’antica Paestum e, nello stesso tempo, la sua fragilità, analoga a quella delle nostre vite, perché i colori si deteriorano fino a dissolversi o lasciano soltanto labili tracce della loro antica presenza. Ecco perché il sottotitolo dell’esposizione è: Vita dei Colori e Colori della Vita.Luogo: Capaccio, Museo Archeologico Nazionale di Paestum Telefono: 0828/811023 Fax: 0828/811023 E-mail: sba-sa.paestum@beniculturali.it Sito web: www.archeosa.beniculturali.it