Boxer

67
618 0 Boxer

Il boxer è una razza canina di origine tedesca appartenente alla famiglia dei molossidi.É un cane risultato della selezione dell´uomo e dell´incrocio tra le razze di bulldog inglese e di bullenbeisser.Utilizzati come cani d´attacco da parte della Polizia tedesca del III Reich, finita la guerra trovarono ampio utilizzo nei corpi di polizia; nel frattempo, tuttavia, la razza si era diffusa, a partire dagli inizi del ´900, anche negli Stati Uniti d´America, dove i boxer erano stati apprezzati per la pulizia e il carattere.Tratto principale del carattere è l’estrema docilità: i boxer amano moltissimo giocare e, anche durante la vecchiaia, mantengono intatta questa caratteristica.Per quanto riguarda le caratteristiche fisiche, il boxer si presenta con un muso corto e largo, guance molto sviluppate e orecchie con triangolo rivolto in avanti.Il pelo è molto raso e lucido, dal colorito che può variare dal tigrato al fulvo o bianco; il boxer è un cane dalla tempra muscolosa e una forte ossatura.Pur essendo un cane docile, tende a proteggere molto il padrone ma si mostra diffidente nei confronti degli estranei.Come la maggior parte dei molossidi purtroppo non è un cane longevo e spesso si ammala di patologie principalmente cardio-respiratorie.Il suo utilizzo principale è quello di cane da difesa, ma nulla vieta che possa essere un ottimo cane da compagnia.La femmina del boxer ha una gestazione piuttosto lunga, tra i 60 e i 70 giorni e, durante questo periodo, si consiglia di garantire all´animale un´alimentazione bilanciata e somministrare farmaci solo se strettamente necessario; il boxer è infatti un cane molto delicato, che necessita di poco cibo e ad alta digeribilità.In ogni caso il boxer adulto necessiterà di circa 500 grammi di carne al giorno e di 300/400 grammi di riso o pane, anche se si presenta come un cane prevalentemente carnivoro.